Danza Classica

Danza Classica

La Danza accademica o danza classica è un particolare stile di danza teatrale.
Questo tipo di danza si avvale di una tecnica accademica codificata inizialmente dai maestri dell'Académie royale de danse, fondata a Parigi nel 1661 da Luigi XIV di Francia con l'intento di fissare e sviluppare i principi fondamentali dell'arte coreografica.

Nell'ambito dell'Académie Royale, il maestro e coreografo Pierre Beauchamp codificò la gran parte dei passi principali e le cinque posizioni classiche. Per questo motivo i nomi dei passi della danza accademica sono tutt'oggi in lingua francese. 

Nella scuola si studia sia il metodo inglese sia il metodo Vaganova.
I corsi sono a paritre dai 3 anni di età fino agli adulti e sono suddivisi per livelli:

  • Propedeutica
  • Danza classica
  • Danza classica per adulti
 

Danza Moderna

Danza Moderna

La danza moderna non rifiuta l'utilizzo innaturale del corpo, tuttavia preferisce movimenti lineari. Si valorizzano il gesto e il movimento che esprimano la personalità del danzatore a partire dalla naturalità.

Sparisce lo sfarzo dei costumi e le scenografie sono spesso ridotte ad uno sfondo monocolore o a pochi, semplici elementi od oggetti. La figura del ballerino e quella del coreografo spesso corrispondono. In alcune produzioni, il coreografo-ballerino è anche scenografo, costumista e direttore delle luci. La danza moderna fa spesso uso dell'improvvisazione estemporanea. I movimenti di danza moderna tuttavia hanno anch'essi una "grammatica" precisa.

La tecnica Graham, per esempio, non è affatto danza "libera" alla maniera di quella di Isadora Duncan, né un "linguaggio personale", ma una vera e rigorosa tecnica di danza. Stesso discorso vale per le tecniche Cunningham, Horton, Limón e tante altre sviluppatesi successivamente. Confondere danza moderna e danza libera è quindi un errore.

Il corso è disponibile per i livelli :

  • Baby
  • Intermedio
  • Avanzato
 

Danza Contemporanea

Danza Contemporanea

Il ruolo del danzatore è cambiato nella danza contemporanea: un danzatore spesso autore di sé stesso, al quale il coreografo lascia più spazio creativo rispetto al passato. Il coreografo contemporaneo delega spesso al danzatore la creazione di frasi coreografiche, che poi assembla e inserisce in un contesto e in uno spazio. Per fare ciò, l'improvvisazione diventa uno strumento indispensabile per la creazione coreografica, una tecnica di ascolto del proprio corpo e dell'ambiente.

Attraverso l'improvvisazione ogni danzatore può sondare le proprie qualità di movimento, e ricercare un proprio linguaggio. La possibilità del danzatore di diventare autore di sé stesso ha stimolato inoltre l'affermazione del 'solo', un luogo in cui il danzatore ha la possibilità di mettere in scena una creazione tutta sua. L'improvvisazione non è utilizzata solo a scopo compositivo, ma trova spazio anche come tecnica performativa.

 

Il Musical

Il Musical

Il musical è un genere di rappresentazione teatrale e cinematografica, nato e sviluppatosi negli USA tra l'800 ed il '900. Un suo corrispondente in Italia è la commedia musicale, con cui condivide l'uso di più tecniche espressive e comunicative insieme.

L'azione viene portata avanti sulla scena non solo dalla recitazione, ma anche dalla musica, dal canto e dalla danza che fluiscono in modo spontaneo e naturale.

Il musical è uno spettacolo derivato dall'opera e adattato al gusto e al costume statunitense. Questo spettacolo è costituito da una commedia, in genere brillante e di ambientazione americana nella quale sono presenti brani che appartengono ai generi della musica leggera, del jazz, o derivano dall'opera lirica e dal balletto. Tutti questi linguaggi sono uniti tra loro grazie a una orchestrazione elegante e perfetta. Nel musical non c'è fusione tra i diversi linguaggi; i diversi generi sono invece affiancati in una compresenza ben integrata e armonizzata.

In questo genere ogni particolare risulta indispensabile per la riuscita dello spettacolo, dai costumi dalla scenografia includendo regia, coreografie e luci senza dimenticare gli attori (chiamati performers) che devono essere in grado di comunicare emozioni ricorrendo, spesso contemporaneamente, a discipline come la recitazione, la danza e il canto.

 

Hip Hop & Break Dance

Hip Hop & Break Dance

HIP HOP

L'hip hop è un movimento culturale nato nel 1973 (come cita anche il rapper KRS-One). Il movimento ha probabilmente mosso i primi passi con il lavoro di DJ Kool Herc che, competendo con DJ Afrika Bambaataa, si dice abbia inventato il termine "hip hop" per descrivere la propria musica.

Cuore del movimento è stato il fenomeno dei Block party: feste di strada, in cui i giovani afroamericani e latino americani interagivano suonando, ballando e cantando a ritmo della musica che è in 4/4.

Parallelamente il fenomeno del writing contribuì a creare un'identità comune in questi giovani, che vedevano la città sia come spazio di vita sia come spazio di espressione: ogni persona era libera di esprimere la propria identità con questo nuovo metodo musicale.

Negli anni ottanta/anni novanta, gli aspetti di questa cultura hanno subito una forte esposizione mediatica varcando i confini americani ed espandendosi in tutto il mondo. Il riflesso di questa cultura "urbana" ha generato oggi un imponente fenomeno commerciale e sociale, rivoluzionando il mondo della musica, della danza, dell'abbigliamento e del design.

 

Il corso è disponibile per i livelli :

  • Baby
  • Teenagers
  • Over

BREAK DANCE

Il breaking o b-boying, meglio conosciuto come "break dance", è una danza di strada sviluppata da teenager afro-americani e latino-americani nel Bronx di New York a partire dalle feste organizzate da dj Kool Herc nel1972. Kool Herc coniò il termine b-boy e b-girl (letteralmente "breaks boy/breaks girl") per identificare chi si scatenava nelle danze durante i breaks, assoli di percussione che venivano estesi tramite la tecnica del merry-go-round.

Si tratta di una danza individuale originariamente svolta all'interno di un cerchio di persone (cypher) e composta da una parte in piedi (toprock) e una serie di movimenti a stretto contatto con il pavimento (footwork,powermove, freeze).

Diffusasi a livello globale a partire dalla prima metà degli anni ottanta, insieme a writing, mcing e djing è considerata una delle discipline che compongono la cultura hip-hop.

 

Percorsi Professionali di Danza Classica

Percorsi Professionali di Danza Classica

La scuola di Danza V.DANCE ACADEMY, per l'insegnamento della danza classica segue il metodo Vaganova e il metodo della Royal Academy of Dance di Londra riconosciuto in campo internazionale.

Gli insegnanti dell Scuola incoraggiano gli allievi a conseguire il meglio di se' nella comprensione, nell'apprezzamento e nella rappresentazione del Balletto Classico.

Qualsiasi possa essere l'eta' o il livello da loro conseguito, gli allievi riceveranno una completa, ben strutturata e pertinente formazione nel Balletto Classico.

Inoltre, possono essere certi che verra' loro insegnato lo studio di ogni discipina secondo principi di insegnamento improntati sulla sicurezza e su modalita' progressive soggettive.

Per l''allievo, seguire e acquisire una formazione nel Balletto Classico puo':

  • ispirare un senso di fiducia fisico e mentale;

  • incoraggiare una buona postura ed una buona espressivita' corporea;

  • accrescere l'abilita' del linguaggio e della comunicazione;

  • sollecitare la capacita' reattiva davanti alle difficolta';

  • sviluppare l'interazione sociale;

  • approfondire la conoscenza di forme artistiche associate al balletto e alla danza;

  • favorire la creazione di quello che sara' il futuro pubblico.

 

GLI ESAMI

Gli esami offrono agli allievi uno stimolo atto a dimostrare la loro comprensione del lavoro.

Gli allievi sono tenuti a soddisfare i criteri stabiliti per ciascun livello in modo di consentire loro di procedere con disinvoltura al prossimo livello.

Agli allievi che avranno superato l'esame, sara' conferita una delle quattro classificazioni basate sull'esibizione vista in quel dato momento dall'esaminatore.

Il punteggio verra' conferito tramite una “pagella” consegnata a ciascun allievo e una medaglia.

 

PIANO DI STUDI

Il piano di studi consiste on 3 discipline: Danza Classica, Movimento Libero e Danza di Carattere.

La Danza Classica rappresenta l'aspetto fondamentale ed e' la parte piu' importante.

Il Movimento Libero include movimenti che hanno aspetti in comune con altri stili di danza quali il Movimento Naturale, la Danza Contemporanea ecc..

La Danza di Carattere e' la presentazione teatrale di danze folcloristiche nazionali, facendo uso di musiche e danze etniche originali, che sono state liberamente adattate per il teatro.

Nei gradi successivi verra' introdotto anche lo studio delle Punte per le femmine.

 

LA PREPARAZIONE

E' importante che gli allievi siano adeguatamente preparati e che sia loro accordato il tempo sufficiente per poter sviluppare le necessarie qualita' tecniche, musicali ed artistiche.

Cio' richiede tempo ed applicazione e richiede la perizia e l'esperienza di insegnanti qualificati come quelli della V.DANCE ACADEMY.

Imparare il Balletto Classico richiede pazienza ed un assiduo studio ininterrotto nel tempo.

Mentre l'automotivazione e' un attributo naturale presente negli allievi piu' grandi – i quali prendono autonomamente decisioni circa le sfide e le gioie associate alla formazione alla danza clasisca – gli allievi piu' piccolo hanno a volte bisogno di essere aiutati per poter capire le particolari esigenze di lunghi periodi di studio, nei quali e' richiesta la loro attenzione.

E' consigliabile che l'impegno relativo alla formazione per gli studenti che preparano gli esami dei gradi possa prevedere la frequenza almeno di due lezioni settimanali.

La rapidita' di sviluppo del corpo del singolo allievo puo' variare.

 

RUOLO DEI GENITORI

Tutti i genitori desiderano che i propri figli siano bravi a scuola, nello sport come nella Danza. Il successo negli esami o nelle esibizioni, che e' il coronamento di un impegno faticoso e costante nel tempo, porta all'allievo un senso di autostima e una sana dose di orgoglio, permettendo a lui e alla sua famiglia di gioire del risultato ottenuto.

Quando devono affrontare esami o dimostrazioni, magari per la prima volta, i bambini possono apparire nervosi o addirittura riluttanti. Cio' e' solitamente dovuto al fatto di dover “affrontare l'ignoto” e, qualora questo si verificasse, potrebbe rivelarsi utile per i genitori consultare l'insegnante circa il modo migliore di procedere.

I genitori dovrebbero assicurarsi che l'esame rappresenti una circostanza speciale, dipingendola come un avvenimento bello e positivo, pieno di emozione anziche' pieno di apprensione.

 

RUOLO DELL'INSEGNANTE

La V.DANCE ACADEMY e' consapevole che la sicurezza del bambino e' di capitale importanza e che un buon insegnamento apportera' dei benefici.

Gli Insegnanti iscritti all'Albo si attengono ad un Codice di Condotta Professionale volontario approvato da “ The Council for Dance Education and Training of United Kingdom” riconosciuto e approvato da altre preminenti organizzazioni internazionali.

 

Lezioni Private

Lezioni Private

Ogni allievo in accordo con la Direttrice Artistica Veronica Caniggia, potra' seguire un percorso formativo personale e privato.

Gli orari i giorni e la disciplina da approfondire sarano accordati con la Direzione e l'insegnante stesso.

Gli obbiettivi di Lezioni Private di danza sono quindi:

- sviluppo di un programma di allenamento a misura di persona

- piena comprensione del potenziale del balletino

-raggiungimento eccellenza fisica e tecnica

- raggiungimento equilibrio mentale

I docenti di Lezione Private di danza sono professionisti di esperienza nelle tecniche di allenamento e in svariate discipline, tra cui:

- danza classica

-modern jazz

-sbarra a terra

-contemporaneo

-hip hop

-preparazione alla danza

-caraibico

Lo scopo, naturalmente, e' la conoscenza approfondita di quella macchina meravigliosa che e' il corpo umano e insegnare a ogni ballerino o amatore della danza le tecniche per utilizzarla al meglio, trasformando la passione per la danza nella propria vita.

 

STAGE, CONCORSI ed ESAMI

STAGE, CONCORSI ed ESAMI

La nostra Scuola di Danza organizza regolarmente stages in sede di ogni disciplina (classica, moderna, jazz, contemporanea e Street Dance) invitando insegnanti e coreografi di fama nazionale ed internazionale. Inoltre favorisce la partecipazione degli allievi a stage esterni, a rassegne e concorsi di danza.  Fa sostenere agli allievi di danza classica gli esami per gradi e professionali secondo il "Metodo RAD".

 

LABORATORIO COREOGRAFICO

LABORATORIO COREOGRAFICO

Il corso di "Laboratorio coreografico e Teatro danza" è rivolto a ballerini di livello intermedio e avanzato. È strutturato in una lezione settimanale della durata di una/due ore. Questo corso ha l'obiettivo di trasmettere delle partiture coreografiche di vario stile (modern-dance; danza contemporanea; jazz ecc.) realizzate dall'insegnante del corso accompagnate da musiche di generi e ritmi differenti. Ha inoltre l'obiettivo di stimolare l'espressività, l'improvvisazione e la creatività personale liberando le proprie emozioni attraverso movimenti puri.

 

DANZA PROPEDEUTICA

DANZA PROPEDEUTICA

Grazie alla propedeutica i bambini possono approcciarsi alla danza in maniera ludica e spensierata. Durante le lezioni gli allievi imparano ad acquisire consapevolezza del proprio corpo, a muoversi nello spazio in relazione alla musica e ai compagni e comprendono il funzionamento di muscoli e articolazioni.La propedeutica alla danza è una disciplina utile per chi desidera avviare i

propri figli alla danza ma anche per

acquisire scioltezza e agilità di movimento

e una maggiore padronanza del proprio corpo.

Per questo la propedeutica alla danza è consigliabile a tutti i bambini per imparare divertendosi. Occorrente: calze danza, divisa body, scarpette mezza, chignon.

 

DANZA DI CARATTERE

DANZA DI CARATTERE

La danza di carattere consiste nello studio delle danze folkloristico-popolari. La danza di carattere è fondamentale per migliorare l’espressività e l’interpretazione del danzatoree inoltre, nei primi corsi, è un valido aiuto per sviluppare la musicalità e il senso del ritmo negli allievi più piccoli. L'utilizzo delle particolari scarpette con tacco medio, serve proprio per sottolineare determinati accenti musicali e per “battere” il ritmo. Una lezione di danza di carattere è strutturata in modo simile a una lezione di danza classica. Sono infatti previsti specifici esercizi alla sbarra (che possono seguire lo stile russo, spagnolo ecc),al centro e in diagonale. Le lezioni di danza di carattere inoltre, sono sempre accompagnate da musiche molto ritmate e coinvolgenti, che difficilmente lasceranno spazio alla noia. Corso dedicato a tutti gli allievi che frequentano gia' un corso di danza classica, a partire dai 7 anni eta' in su. OCCORRENTE: divisa, scarpe di carattere, gonna di carattere.

 

PILATES e TONIFICAZIONE

PILATES e TONIFICAZIONE

PILATES

Il Pilates, con tutti i suoi effetti benefici, aumenta la forza fisica determinata da una tonificazione muscolare che non apporta i rigongiamenti tipici di altri sport, ma migliora internamente la muscolatura preparandola ad affrontare fatiche sempre maggiori facendovi sentire in forza e perfettamente in forma. 

Oltre a far bene al corpo, il PILATES incide in maniera eccellente sullo stress. Aiita a scaricare le tensioni accumulate durante la giornata permettendo di combattere lo stress con divertimento e serenita'. 

Occorrente: calzini, abbigliamento comodo, asciugamano. (Il resto ve lo forniamo noi).

TONIFICAZIONE

Corso dedicato a mamme, papa', ragazzi/e e a tutte quelle persone che vogliono potenziare e tonificare i muscoli con esercizi tecnici mirati ed adeguati ad ognuno dei partecipanti tutto accompagnato dalle melodie ritmate per tonificare divertendosi!

Le lezioni concludono sempre con esercizi di allungamento muscolare e della colonna vertebrale.

Sentirete subito i benefici in tutto il corpo.

Occorrente: scarpe da ginnastica pulite, abbigliamento comodo.